La quarta rivoluzione industriale

IV RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

Maddalena Cipriani, Giulia Frisenna, Emma Ruggiero
(Classe 3CL - Liceo Mazzini Genova - a.s. 2020/2021)
 
L’unione dell’uomo con la tecnologia ha portato alla nascita della quarta rivoluzione industriale e la stiamo vivendo proprio in questi anni ma molti di noi non ne sono ancora consapevoli. Proprio per questo motivo andremo a spiegare il fenomeno della quarta rivoluzione industriale più nello specifico.
 
Come ben sappiamo tutti i cambiamenti nel corso della storia non hanno influenzato solo l’individuo ma anche la società, dato che essi tra di loro sono estremamente connessi. Tutti i progressi che l’uomo ha fatto in ambito tecnologico mostrano dei cambiamenti radicali nella società in cui viviamo; se prendiamo ad esempio come riferimento l’industria di due secoli fa, notiamo con grande stupore che è l’essere umano a svolgere le mansioni, al contrario, nel ventunesimo secolo l’uomo è stato sostituito da sistemi cibernetici. Questo fenomeno si identifica con la quarta rivoluzione industriale. Essa consiste infatti in una vera e propria fusione tra la dimensione fisica, biologica e digitale, è stata denominata così per la prima volta da Klaus Schwab e ha permesso la nascita della biotecnologia, della stampa 3D e dall’intelligenza artificiale.
 
Inoltre, nella nostra presentazione abbiamo affrontato la questione dei robot che sostituiranno il lavoro. Non si è sicuri al 100% che questo accadrà ma come ogni rivoluzione, anche questa porterà cambiamenti drastici, per esempio, come sta già succedendo, molte mansioni stanno venendo sostituite dai robot e molto probabilmente si arriverà ad un punto in cui i robot ricopriranno la maggioranza dei lavori, mettendo sì al sicuro i lavoratori ma allo stesso tempo diminuendo la possibilità di posti di lavoro. Questo cambiamento non si può evitare ma alleviare, ogni classe dirigente dovrà in futuro prendere decisioni come per esempio limitare l’utilizzo di robot per evitare le conseguenze spiacevoli.  Ecco il link alla video-presentazione:

  [torna alla news]