Storia

La comunicazione tra codici e tecnologia

Abstract: 

L’attività nasce dall’idea di proporre lo studio di alcune discipline,(Storia, Diritto, Matematica e Informatica, (anche Storia dell’arte e Religione) in modo nuovo e più stimolante per gli studenti del ventunesimo secolo. L’impostazione della didattica tradizionale forza gli studenti in uno studio mnemonico, meccanicistico e parcellizzato, e ciò non consente loro di sviluppare autonomamente e consapevolmente, quelle capacità critiche e valutative, necessarie a raggiungere un livello di competenze organico e completo. Questo lesson plan costituisce un raccordo tra più discipline, che osservano il tema della comunicazione da punti di vista differenti, pur conservando un’unitarietà di competenze ed obiettivi comuni all’interno delle stesse discipline. Il tema della “comunicazione”, in un viaggio tra passato e presente, consentirà ai discenti di ripercorrere le tappe più salienti, affrontate dall’umanità, attraverso testimonianze storiche, reperti e fonti. Inoltre, consentirà loro di confrontare con sapiente consapevolezza, i differenti stili di comunicazione nel passato  (dai graffiti, alla Bibbia, all’invenzione della carta) e nel presente ( tutte le forme consentite dal web) e di interrogarsi sul perché sia stato così difficile per l’uomo, comunicare ad altri simili, regole di convivenza civile, codici di comportamento o regole commerciali, per costruire solide basi per le relazioni di scambio tra popoli, di condivisione di beni o di gestione del bene comune. L’individuazione di eventuali analogie o differenze, tra le forme di comunicazione di ieri e di oggi, favorirà nei discenti discussioni sulla valenza di questo patrimonio del passato, che ci è stato tramandato con così grande cura e che ha consentito a noi oggi di raggiungere livelli tecnologici così potenti, che possiamo comunicare con tutto il mondo in un battito d’ali. Lo sviluppo della lesson plan, secondo le discipline di riferimento e concorrenti del primo biennio, partirà da contesti appartenenti alla vita reale dei discenti della prima classe di un Istituto secondario, per esempio la lettura del Regolamento d’Istituto, per indagare, in modo critico e costruttivo, quelli che sono stati gli aspetti essenziali della comunicazione dell’uomo, attraverso i secoli, in tutte le sue forme, iconografiche, verbali, scritte o codificate. La discussione in piccoli gruppi circa i vantaggi o gli svantaggi della comunicazione ieri ed oggi, consentirà,ad ogni discente, attraverso scambi di idee ed opinioni, di costruire conoscenze profonde e consolidate. Proporre ai ragazzi lo studio dell’argomento proposto, mediante materiali tratti dal Web è un valore aggiunto, che stimola la curiosità e l’applicazione ad apprendere in modo interattivo e moderno, così come si conviene a cittadini attivi, critici e consapevoli.       
 

Nome del Corso EPICT: 

[ADL14/15-2]

Data: 

Ottobre, 2015

Autori : 

Gruppo M.I.D.I.
Iacovazzo Francesco
Mottola Rosa
Pichero Vincenzo
Elisabetta Dell’Atti

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

LIM
tablet
MS Office
Geogebra
smartphone

Costruiamo la nostra biblioteca virtuale

Abstract: 

L’obiettivo di questa attività di gruppo prevede la “costruzione” di una bibliografia virtuale di classe (sitografia) alla quale gli alunni potranno fare di riferimento e anche implementare nel corso dell’anno per approfondimenti, studio, analisi documenti ecc. nelle diverse discipline coinvolte (Lettere e Storia, Spagnolo e Letteratura spagnola, Diritto e Economia). I docenti curriculari dovranno sovraintendere alla valutazione della qualità e affidabilità dei siti inseriti sia su un file di Google Fogli che su Symbaloo. Ogni docente dovrà, durante le proprie ore spiegare, le caratteristiche che ogni sito affidabile dovrebbe avere. I docenti predisporranno una scheda di valutazione “sito” che gli alunni dovranno compilare e rendere disponibile a tutti.

 

Nome del Corso EPICT: 

[ADL14/15-2]

Data: 

Novembre, 2015

Autori : 

Gruppo LES
Minnici Marilena
Circosta Patrizia
Circosta Daniela

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

Google docs
Symbaloo
Edmondo
Screencast-O-Matic
tablet
pc

Discipline Coinvolte: 

Dalla diaspora alla questione palestinese

Abstract: 

L’attività proposta si inserisce nella programmazione di Storia di una classe seconda di un Istituto di scuola secondaria di II grado.

Infatti le unità relative al periodo imperiale della storia romana vengono affrontate nel primo quadrimestre del secondo anno; ciò consente di incastrare tale attività come preparazione alla Giornata Della Memoria (27 Gennaio).Le attività previste allo svolgimento delle varie fasi sono:

  • Lezioni frontali
  • Proiezioni di due film
  • Analisi filmica di spezzoni significativi (incipit e finale)
  • Brainstorming alla LIM
  • Ricerca su in Internet
  • Produzione di schede filmiche

Produzione di mappa concettuale utilizzanto Mind Meister (https://www.mindmeister.com/it?r=324656) come facilitatore di studio di BES/DSA.

Nome del Corso EPICT: 

[Custom Tablet/LIM Nov2016]

Data: 

Dicembre, 2016

Autori : 

Gruppo BiellanoLIMit
Frugis Antonella
Garella Alessandra
Inglese Andrea
Scarangella Domenico

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

LIM
Google Maps
Google Drive
Google Documenti
Google Presentazioni
Youtube
Rai Scuola

Discipline Coinvolte: 

Leggere 1984

Abstract: 

L’attività proposta si inserisce nella programmazione interdisciplinare di Storia Italiano e Diritto di una classe prima di un Istituto, tecnico o professionale, di scuola secondaria di II grado.

L’attività verrà svolta nel secondo periodo(gennaio-febbraio) in relazione all’approfondimento di:

  • Storia -  Atene culla di libertà
  • Diritto - La Costituzione Italiana e normativa internazionale sul Diritto alla parola
  • Italiano – Il testo narrativo: 1984 di G. Orwell

Le attività previste allo svolgimento delle varie fasi sono:

  • Lettura integrale domestica del romanzo “1984”
  • Visione integrale del film “Agorà”
  • Brainstorming alla LIM
  • Lezione frontale
  • Costruzione di presentazioni in Cooperative Learning utilizzando software open Source “Prezi”
  • Costruzione di un glossario con termini tecnici per alunni DSA

Nome del Corso EPICT: 

[Custom Tablet/LIM Nov 2016]

Data: 

Dicembre, 2016

Autori : 

Gruppo BiellanoLIMit
Frugis Antonella
Garella Alessandra
Inglese Andrea
Scarangella Domenico

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

LIM
Google Maps
Google Drive
Google Documenti
Google Presentazioni
Youtube
Prezi

Discipline Coinvolte: 

Alan Turing e l’importanza della crittografia durante il secondo conflitto mondiale

Abstract: 

·         Prodotto complessivo: presentazione a gruppi di un progetto via LIM basato sui prodotti di una ricerca in rete

·         Punto del curricolo: per Storia (1), Matematica (2), Informatica (3):

1)       Liceo Scientifico, Istituto Tecnico Tecnologico: la storia del Novecento.

Prodotto: elaborato sull’influenza storica della crittografia, e relative in-novazioni tecnologiche, sullo svolgersi della seconda guerra mondiale.

2)       Liceo Scientifico, Istituto Tecnico Tecnologico: approccio alla Matemati-ca; probabilità e crittografia e tempi di calcolo per gli algoritmi di questa

Prodotto: presentazione di elaborati di gruppo sulle attività di ricerca svolte in relazione ai temi affrontati.

3)       -  Liceo Scientifico (LSSA) - Informatica - Quinto anno: Tematiche relati-ve ai servizi di rete: i motori di ricerca e il loro corretto utilizzo, la critto-grafia per realizzare la sicurezza nelle comunicazioni dati

Prodotto: breve esposizione sulle attività di ricerca svolte e, come attività di elaborazione, sui cifrari a sostituzione oppure a trasposizione e/o dimostrazione dell’algoritmo di uno di essi

-  Istituto Tecnico Tecnologico (Ind. Informatica e Telecomunicazioni – Art. Informatica) - Sistemi e reti - Quinto anno: Tecniche crittografiche applicate alla protezione dei sistemi e delle reti

Prodotto: breve esposizione sulle attività di ricerca svolte e, come attività di elaborazione, sui cifrari a sostituzione oppure a trasposizione e/o realizzazione di un programma in C++ o in PHP in grado di cifrare/decifrare usando uno di essi

Nome del Corso EPICT: 

[Custom Tablet/LIM Gen 2016]

Data: 

Gennaio, 2016

Autori : 

Gruppo L&T Teachers
Poidomani Silvia
Testa Tullio

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

pc
tablet
LIM

Discipline Coinvolte: 

La terra prima dell'uomo: i dinosauri

Abstract: 

Competenze chiave europee: consapevolezza ed espressione culturale, competenze sociali e civiche, competenze digitali, Imparare ad imparare
Competenze di indirizzo: Riconosce e esplora in modo via via più approfondito le tracce storiche presenti nel territorio e comprende l'importanza del patrimonio artistico e culturale. Usa la linea del tempo per organizzare informazioni, conoscenze,periodi e individuare successioni, contemporaneità, durate, periodizzazione Organizza le informazioni e le conoscenze, tematizzando e usando le concettualizzazioni pertinenti Racconta i fatti studiati e sa produrre semplici testi storici, anche con risorse digitali. Utilizza gli strumenti principali di un programma di videoscrittura.

Nome del Corso EPICT: 

[Iprase-I-2017]

Data: 

Dicembre, 2017

Autori : 

Gruppo LE SIRENETTE AVVENTURIERE

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

pc
internet
LIM
dropbox

Discipline Coinvolte: 

Destinatari: 

Altra Metodologia didattica: 

Ascolto attivo Brainstorming Attività laboratoriale

Visita al museo della scienza e della tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano

Abstract: 

Come l’attività progettata si innesta nel curricolo per la propria disciplina/ordine di scuola e il prodotto concreto che viene realizzato al termine dell’attività.

L'attività rientra nella programmazione annuale di tecnologia, e presenta l'opportunità di lavorare in parallelo con altre materie come scienze, geografia, storia, lettere. Al termine i ragazzi, suddivisi in gruppi, dovranno produrre un elaborato multimediale di presentazione delle conoscenze acquisite. Gli verrà inoltre richiesta un'attività di problem solving, in cui dovranno gestire autonomamente l'organizzazione di un viaggio.

Si ipotizza di lavorare con una classe seconda costituita da 25 ragazzi, tra cui 2 Dsa un ragazzo con ritardo intellettivo lieve e uno studente straniero neoimmigrato con PDP (Bes, area dello svantaggio).

La classe  si recherà nel mese di maggio in visita di istruzione al museo
della scienza e della tecnologia di Milano. La visita sarà anche occasione per un'esperienza di realtà simulata (la classe parteciperà alla simulazione di volo in
elicottero, offerta dal museo).

Nel museo sono presenti diverse sezioni: quella dedicata ai diversi mezzi di trasporto sarà oggetto di approfondimento. Per preparare gli
alunni alla visita si propone un webquest così articolato: gruppo 1: il volo;  gruppo 2: la navigazione;  gruppo 3: la ferrovia; gruppo 4: notizie storico-artistiche sulla città e sui più importanti monumenti.

Il lavoro delle docenti consisterà nel predisporre  risorse
internet di partenza, al fine di orientare ciascun gruppo nella ricerca e verificarne i progressi.

I gruppi  elaboreranno  una propria presentazione, utilizzando i più comuni strumenti (powerpoint, powtoon, prezi, ecc,; per le risorse video: camstudio, screecast-O-matic, ecc.; per le mappe concettuali: vue, cmap, freemind ecc.).  Tali presentazioni saranno condivise con il resto della classe prima della visita, allo scopo di sollecitare la motivazione e la partecipazione attiva degli studenti, nonché di contestualizzare la visita stessa all'interno delle attività didattiche svolte dalla classe.

Nome del Corso EPICT: 

[Iprase-I-2017]

Data: 

Dicembre, 2017

Autori : 

Gruppo 3prof.0
Tiziana De Iaco
Caterina Dellacà
Viviana Fabbri

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

pc
tablet
LIM
Google drive
Symbaloo

Discipline Coinvolte: 

In viaggio per il mondo

Abstract: 

Il docente valuta di affrontare le tematiche geografiche con un approccio di cooperative–learning (si presuppone l'utilizzo di Class-room) che permetterà con l'utilizzazione delle tecnologie informatiche, di ottenere un maggior coinvolgimento e consapevolezza da parte degli alunni. Il gruppo classe, di 20 alunni, (calibrato sulla classe in cui presta servizio attualmente la professoressa Gallino) sarà diviso in 5 gruppi formati da 4 alunni ciascuno, durante l'ora di geografia verrà attribuito a tutti il compito di reperire informazioni relative all’aspetto fisico, politico, culturale di uno stato relativamente ad un continente preso in esame e cioè l'Asia. Nei manuali sulla Geografia Mondiale, infatti, è comune che siano affrontati dettagliatamente soltanto pochissimi Stati mentre per gli altri è presente solo una descrizione sommaria. Gli stati saranno scelti dagli stessi alunni da un elenco predisposto dal docente. In ogni gruppo viene individuato un responsabile del lavoro che avrà maggiori competenze in ambito informatico, mentre ad ogni altro elemento viene assegnato un compito specifico di ricerca. Ogni gruppo archivierà su Drive (che diventerà così il centro nevralgico del lavoro di ricerca) l'elenco dei siti prescelti ,i materiali elaborati e le griglie di valutazione Al termine di questa operazione, tutti i componenti del gruppo dovranno inviare il proprio materiale al responsabile, che avrà il compito di ricomporre tutte le informazioni in una presentazione ben organizzata, sia dal punto di vista didattico che informatico, alla Lim. In questo elaborato verrà presa in esame la sola attività diretta alle strategie utilizzate per raccogliere informazioni e dati d’uso Internet e i criteri 

 

Nome del Corso EPICT: 

[Iprase-I-2017]

Data: 

Dicembre, 2017

Autori : 

Gruppo ERMES
Arcidiacono
D’Ambrosio
Gallino
Mignani

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

Mozilla Firefox
Google Chrome
Google Apps
Power point
pc
LIM

Discipline Coinvolte: 

Prohibition in the u.s.a.

Abstract: 

La presente UDL sviluppa un percorso CLIL in Storia. L’argomento è il Proibizionismo negli Stati Uniti.

Si articola nel modo seguente: la riflessione sugli aspetti economici (attraverso tabelle e grafici), sugli aspetti culturali (musica, letteratura e cinema), sociali e politici. Gli studenti lavoreranno in modo individuale, a coppia e in gruppo. La conoscenza del periodo storico avviene per mezzo dell’approfondimento di due biografie: Charlie Chaplin e Al Capone.

(fase information literacy)

L’attività infatti prevede la partecipazione attiva degli studenti che diventano così costruttori delle proprie conoscenze. In senso metacognitivo  

Nome del Corso EPICT: 

[Custom-Iprase 2016/17]

Data: 

Dicembre, 2017

Autori : 

Enrico De Rosa

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

Symbaloo
Crocodoc
Google Drive
Moodle
Kahoot
Padlet
Lucidpress
Power point

Discipline Coinvolte: 

Bloggando Vienna

Abstract: 

Gli studenti parteciperanno ad una settimana linguistica a Vienna.

Nei mesi prima della partenza, gli insegnanti, in un’ottica multidisciplinare, proporranno delle attività in preparazione al viaggio, al fine di simulare la promozione di un turismo integrato avvalendosi delle tecniche di comunicazione multimediale (utilizzando i sistemi informatici, disponibili a livello nazionale e internazionale, per proporre servizi turistici anche innovativi).

Il prodotto finale sarà un blog realizzato dagli studenti con informazioni storico-culturali e curiosità sulla capitale austriaca.

Il blog sarà corredato con immagini e video realizzati dagli studenti in loco e inoltre sarà possibile scaricare dallo stesso delle mini-guide sulla città e dei file audio in modo che dei potenziali turisti possano leggere e/o ascoltare una descrizione dei monumenti mentre visitano tali attrazioni turistiche.

 

Nome del Corso EPICT: 

[Custom-Iprase 2016/17]

Data: 

Dicembre, 2017

Autori : 

Mauro Avi
Vincenzo Dattola
Letizia Giliberto
Maria Concetta Malerba
Marco Parisi

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

LIM
pc
Power Point
Google drive
Google Classroom
MS Office
Youtube
Movie Maker
Hot potatoes
Text to speech
Ivona

Discipline Coinvolte: 

Pagine

Abbonamento a Storia