Learning resource

ApPT(rentino)!

La scuola del nuovo millennio cerca di coinvolgere il più possibile

gli studenti nel processo di apprendimento, rendendoli e facendoli
sentire protagonisti e artefici del proprio percorso scolastico e di
vita. In quest’ottica, le nuove tecnologie costituiscono una
incredibile risorsa non solo dal punto di vista delle idee del e per
l’insegnante per proporre contenuti “vecchi” ma attraverso una
didattica innovativa, ma anche e soprattutto per lo studente che è
chiamato a mettersi in gioco per arricchire le proprie conoscenze e
competenze ma anche per condividere con gli altri questo
percorso che dovrà essere spendibile poi nel mondo del lavoro.
Ad esempio, secondo i dettami del Costruttivismo e di un
apprendimento situato, gli studenti possono, tramite il tablet, fare
propri gli stimoli provenienti dall’ambiente esterno (prendere
appunti, fare foto etc) e condividerli con i compagni per
rielaborarli, magari in modo creativo, attraverso una o più app.
Proprio queste ultime sono state protagoniste della “Smart City
Week”, tenutasi a Trento in settembre, palcoscenico di progetti nei
quali la scuola ha incontrato le nuove tecnologie e il mondo del
lavoro.
Quest’ultimo è tenuto in grande considerazione anche dai commi
33 e 43 della Legge 107/2015 (La Buona Scuola) che introducono
nel mondo della scuola attività di alternanza scuola-lavoro atte ad
arricchire il curriculum degli studenti ma anche e soprattutto a
dare loro esempi concreti di come le conoscenze e le competenze
acquisite a scuola potranno aiutarli dal punto di vista pratico
quando entreranno nel mondo del lavoro. Nello specifico, questo
LP si rivolge ad una classe quinta di liceo scientifico e si basa su
un progetto che vede coinvolta l’APT, ente che promuove e
valorizza il territorio nelle sue molteplici sfaccettature. La sfida
proposta agli studenti vuole incoraggiarli ad approfondire aspetti
letterari, storici e geografici legati alla Grande Guerra nella nostra regione e a produrre materiale adatto per essere inserito nella App

dell’APT e sulla pagina Facebook della scuola.
Le attività progettate per il presente LP mirano all’interiorizzazione
dei contenuti tramite la rielaborazione individuale e di gruppo da
parte degli studenti e si inseriscono a livello pluridisciplinare nel
curricolo di studi del 5° anno di liceo riferendosi ad un nucleo
tematico fondamentale quale il Novecento e, in particolare, la
prima guerra mondiale. La trattazione accurata e
l’approfondimento di tale argomento rivestono inoltre
un’importanza fondamentale in previsione dell’Esame di Stato
(esame scritto, eventuale inserimento in tesina ed esame orale).
Vengono quindi coinvolte in un’ottica trasversale soprattutto le
materie umanistiche quali storia, italiano e LS, dal momento che
nel triennio dei licei si studiano anche la storia e la letteratura dei
paesi di lingua inglese. In conformità al livello linguistico di uscita
auspicato per una classe 5a liceo scientifico a livello nazionale e
provinciale, le attività progettate per la LS si collocano a livello
B2-upper intermediate del CEFR.

 

Nome del Corso EPICT: 

[Custom-Iprase 2016/17]

Data: 

Dicembre, 2017

Modulo EPICT di Riferimento [solo nel caso di Lesson Plan]: 

Autori : 

Gruppo I Rinascimentali
Cristina Cassese
Mattea Eccher
Anna Fioravanti
Ilaria Sartor

Tipologia della risorsa : 

Lingua: 

Software Utilizzato: 

LIM
pc
tablet
smartphone
APT Google Drive
APT Trentino
Poll Maker
Cardboard Camera
VideoShow
QR Code Generator
Facebook

Discipline Coinvolte: