LA SFIDA DI ESSERE PRONTI PER IL FUTURO

LA SFIDA: ESSERE PRONTI PER IL FUTURO

sintesi dell'intervento dell'autore al webinar di presentazinoe del libro

(Rob Furman, The future ready challenge)

 

La posizione dell'autore è provocatoria.....ecco alcuni spunti che approfondiremo nei prossimi mesi con i Soci dell'Associazione.

Non si può creare il futuro in base al passato: per vincere la sfida del futuro dovremmo avere chiaro dove dobbiamo condurre gli studenti.. ma il futuro non ci è ancora chiaro: ... nessuno può realmente prevedere il risultato finale se si tratta del futuro dei nostri studenti.

Senza sapere cosa sarà il futuro, dobbiamo puntare sullo sviluppo delle competenze digitali degli studenti: non avendo un’idea chiara di come sarà il loro domani, dobbiamo preparare i bambini a qualsiasi cosa presenterà loro il futuro ignoto.

 

 

 

 

 

XXI secolo: che educatore sei?

 

Gli entusiasti- questi sono gli insegnanti esperti che riconoscono il valore della tecnologia e sono persistenti nell'uso.
Gli arruolati - questi sono gli insegnanti che vogliono integrare se stessi all'uso della tecnologia, ma possono anche essere ancora in uno stato di transizione.
I volenterosi - questi sono gli insegnanti che possono utilizzare la tecnologia, ma hanno comunque bisogno di una certa assistenza.
I resistenti - questi sono gli insegnanti resistenti al cambiamento.

Qualche sfida (provocatoria...)....:

  • E' sufficiente aggiungere una competenza digitale per la maggior parte delle vostre lezioni.
  • Valutare in modo diverso
  • Risparmiare tempo, eliminando inutili lezioni e competenze
  • Fare discutere fra loro gli studenti
  • Buttare via il libro di testo

In attesa degli approfondimenti capitolo per capitolo (il libro è in arrivo!), potete visitare la pagina web personale del autore: www.robfurman.com

 

 

Webinar Gennaio 2018

PROSSIMO WEBINAR PER I SOCI

Federica Brigandì racconta la sua esperienza con i ragazzi della primaria nella First Lego League: la competizione si svolge il 3 febbraio: in bocca al lupoooo!
Speciale Stem e Ragazze: hanno senso le "quote rosa?"
6 febbraio 2018 - ore 21
[email ai soci]

 

UNA RISORSA AL MESE: Gennaio 2018.

[Dal sito EPICT - www.epict.it]

UNA RISORSA AL MESE: Gennaio 2018. Proponiamo di leggere il documento in allegato per fare una analisi dello stato dell'innovazione digitale della propria Scuola. Si tratta del documento "PROMUOVERE UN APPRENDIMENTO EFFICACE NELL’ERA DIGITALE Il quadro di riferimento europeo DigCompOrg sulle competenze digitali delle organizzazioni educative.

Buona lettura e buona analisi! 

 

 

Perché cambiare gli spazi dell’apprendimento?

Fra gli hot topics, un posto molto "hot" lo ricopre il tema degli "spazi di apprendimento".

Il video che proponiamo ci fa capire che non è certo solo una questione di arredi: la dirigente della scuola protagonista di questa testimoninanza parla della necessità di assicurare agli studenti un ambiente che permetta di accompagnre i loro bisogni. A volte di stare soli nel proprio guscio, altre volte lavorare in gruppo nello spazio ampio della classe, altre volte ancora muoversi in modo individuale, associandosi spontanemanete agli altri in un processo che la Dirigente definisce di "impollinazione": si condivide il proprio lavoro con altri, si ascolta, si discute....

Comprate sedie, banchi e divani, la sfida diventa quella di progettare attività didattiche che vengono condotte avendo come fuoco i bisogni degli studenti. Un suggerimento viene dal Modulo Pedagogico EPICT dove si descrive quello che è abbiamo definito Metodo SOAP (Stesso Obiettivo Attività Personalizzate)....tutti indirizzati a un unico obiettivo di competenza, ma diverse attività didattiche proposte dall'insegnante che governa con sicurezza le diverse attività che gli studenti realizzano. 

 

Buon Natale!

#BuonNataleEpictiani. Lavoriamo tutti i giorni con gli Studenti, con le Famiglie con i Colleghi, usando le tecnologie digitali come strumento per valorizzare ogni nostra azione: che sia più motivante, efficiente, portatrice di qualità e di risultati positivi.

Diciamo che per noi è sempre Natale! ...e che lavoriamo sempre per la Pace*!

BUON NATALE! 
[clicca per partecipare al regalo collettivo]

 

*Per saperne di più sulla ICT For Peace Foundation: http://ict4peace.org/?cat=9

 

Come formare Menti Pensanti (di Piera Schiavone)

Ecco l'articolo di Piera Schiavone - super docente e, siamo onorati, Facilitatrice EPICT -  uscito sull'ultimo numero di Mondo Digitale. Per approfondimenti, just ask! A Piera le congratulazioni di tutti noi!

Come formare #Mentipensanti

Come guidare gli studenti a competere nella sfida della complessità? Il paper descrive l’esperienza didattica di tre docenti di liceo scientifico (Italiano e Latino, Storia e Filosofia, Matematica e Fisica) che hanno creato simulazioni on-line attingendo principalmente ai quesiti di logica delle prove di accesso all’università, da somministrare già nel corso del IV anno di liceo, per verificare le conoscenze degli alunni, la loro apertura mentale, la capacità di ragionamento e le competenze acquisite. I quesiti sono stati suddivisi in 5 argomenti: pensiero critico, logica figurale, arte di argomentare, ragionare per modelli, problem solving. Obiettivo della sperimentazione è "sparsa colligo": passare dalla conoscenza suddivisa in saperi disciplinari alla conoscenza transdisciplinare verso l’acquisizione delle competenze. (leggi tutto)

[Per leggere tutti gli articoli del numero di Novembre 2017 di Mondo Digitale]

 

Le conferenze di Dicembre 2017

Seguire gli Hot topics della Scuola innovativa seguendo le Conferenze in giro per il mondo: la proposta dell’Associazione .

Berlino, Dicembre 6 – 8, 2017 - OEB conference - "The global, cross-sector conference on technology supported learning and training". La conferenza presenta il futuro dell'istruzione in un mondo che cambia rapidamente e propone 1000 idee per rendere l'apprendimento più riconosciuto/ricompensato. Perciò alla conferenza sono presenti numerosi esperti, una moltitudine di risorse e consigli per arrivare allo scopo. Fra i lavori presentati alla conferenza sembrano di particolare interesse i seguenti: seguite il link per visualizzare la descrizione.

  • Social media nell'educazione - "Tech LAB: Measuring Social Media Impact", "Inside and Outside of School: the Impact of SoMe Today"
  • Makers nel mondo che cambia rapidamente - "Provocations for Innovation: Are We Ready to Educate Creative Makers and Shapers?"
  • Gamification - "Game-Based Learning and Games in the Classroom" 
  • Futuro dell'Insegnamento e dell'Apprendimento - "OEB Spotlight Stage: A Roadmap of the Future of Teaching and Learning" 
  • Formazione dei docenti, l'uso delle tecnlogie per migliorare le competenze didattiche e tecnologiche dei docenti - "The Learning Educators Love" 
  • Open Education - "Strategies for the Incorporation of Open Education" 

Per conoscere le altre conferenze di Dicembre e dei prossimi mesi, potete seguire la mappa.  Per facilitare la navigazione sulla mappa abbiamo creato un "layer" delle conferenze per ogni mese.
Buon viaggio ...! 

 

THE FUTURE IN THE MAKING

Esplorando gli Hot topics del mondo dell'Educazione, la Formazione degli artigiani digitali è fra le esigenze più segnalate nel piccolo sondaggio nel gruppo  di Facebook. Anche per questo, l'aggiornamento 2018 del Modulo 12 "Sviluppare il pensiero computazionale e la creatività: Coding, giochi e robotica educativa"  includerà il tema dei makers.

Dal 1 al 3 Dicembre, a Roma, durante la 5 Edizione della Fiera di Roma per i Makers, è possibile partecipare ai moltissimi workshop (dedicati a Play&Learn, STEM, Robotica) e ad altre attività pensate sia per adulti sia per bambini.

 

Le Conferenze di Novembre 2017.

Seguire gli Hot topics della Scuola innovativa seguendo le Conferenze in giro per il mondo:
la proposta dell’Associazione 
.

Le Conferenze di Novembre 2017. 

22 Novembre 2017 a Bucharest, Romania - la conferenza "LUMEN EDU" - International Scientific Conference | Education, Quality and Sustainable Development 
Fra i lavori presentati alla conferenza sembrano di particolare interesse i seguenti: 

1. Tecnologie digitali nell'educazione:

  • Digital Storytelling in Education: Theoretical Considerations, Benefits and Good Practices (Maria KORDAKI – University of the Aegean, GREECE)
  • Integration of New Technology in Learning History (Cristina-Iulia GÎLĂ (Romania)
  • Towards the use of Digital Storytelling for the Development of the Concept of Parallel Processing by K-12 students (Maria KORDAKI, Panagiotis KAKAVAS (Greece)

2. Formazione professionale dei docenti:

  • The Relevance of Continuous Training Programmes Dedicated for Teachers from Preuniversity Education (Luminița Mihaela DRĂGHICESCU, Ana-Maria Aurelia PETRESCU, Ioana STĂNCESCU, Laura Monica GORGHIU (Romania)
  • Modern Teacher (Petruţa-Raluca SUDITU, Catalina Elena VILCEA, Daniela-Georgeta POPESCU (Romania)
  • The Importance of Modern Strategies for Teaching-Learning Mathematics, in the Context of Solving Problems Paradigm (Georgiana VELICU (Romania)
  • Educational Competence of Future Foreign Language Teachers ( Irina KONDRATEVA, Plotnikova NAILYA (Russian Federation)

3. Metodologie innovative dell'apprendimento:

  • The Role of Culture in Cooperative Learning: the Case of Danish University Students (Miruna Luana MIULESCU (Romania)
  • The Impact and Benefits of Actual Information Technology in Inclusive Education (Adrian LUPASC (Romania)
  • Strategy of Motric Programs – a Form of Action in the Inclusive Education (Iulian APOSTU (Romania)

Perchè non provare a cercare su academia.edu articoli di questi autori...

Per conoscere le altre conferenze di Novembre e dei prossimi mesi, potete seguire la mappa. 
Per facilitare la navigazione sulla mappa abbiamo creato un "layer" delle conferenze per ogni mese.
Buon viaggio ...!
 

 

Genitori 2.0 - 15 novembre 2016: Materiali


 

Bellissima serata!!

E per riguardare e approfondire dopo l'incontro presso il Salone Orientamenti, ecco il materiale consegnato durante l'incontro:

 

 

 

 

Upload a file: 

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina